L’incognita quintetto

Offseason che sta scorrendo placida nonostante i tentativi di Paul Pierce ad ogni intervista di tirare dentro i Knicks in una patetica discussione su chi sia la prima squadra di New York. Glen Grunwald ha fatto quello che poteva/doveva fare, e va bene così (l’ultima aggiunta è Beno Udrih al minimo salariale, altro colpaccio).

I discorsi dei tifosi e le domande dei giornalisti ai giocatori ed allo staff tecnico sono dunque virate sul quintetto che i Knicks schiereranno all’opener, vista l’abbondanza di talento e l’abbassamento dell’età media del roster. Se l’anno scorso ad esempio i vari Camby, Thomas e Sheed (aggiungiamoci anche Kidd) fin dalla vigilia avevano – diciamo così – i minuti contati perchè molto vicini agli ‘anta’, ora con Bargnani, Word Peace e Udrih ci si chiede se i minuti basteranno per tutti.

In una recente intervista Mike Woodson ha dichiarato che gli unici sicuri di un posto in quintetto sono Raymond Felton, Carmelo Anthony e Tyson Chandler. Gli altri si guadagneranno gradi e minuti nel training camp. La ESPN ha chiesto a cinque addetti ai lavori di suggerire lo starting five. Sono così emerse come preferenze per i due spot liberi le candidature di Metta e Shumpert, principalmente per motivi difensivi. Soltanto uno ha indicato Bargnani con titolare, con Melo da ala piccola.

Personalmente sono d’accordo con la maggioranza di questi. E’ il quintetto più equilibrato per iniziare le gare. Shumpert deve però confermare la crescita mostrata al ritorno dall’infortunio per diventare offensivamente un periocolo dal perimetro. Le alternative durante le gare sono invece innumerevoli, e qui dovrà essere bravo Woodson a leggere le partite, forzare miss match o adeguarsi a seconda sei casi.

Il primo cambio, ad esempio, sarà quasi sicuramente JR Smith per Shumpert o Metta, poi Bargnani per Chandler (difficile che l’italiano sia impiegato da ala grande perchè con i pari ruolo che ormai sono di moda oggi in difesa farebbe troppa fatica) e Kenyon Martin per ridare bilanciamento dietro. Poi Prigioni/Udrih per Felton. Comprimari i vari Hardaway Jr (con l’eccezione dell’inizio di stagione se JR non avesse ancora recuperato dall’operazione al ginocchio), Leslie, Tyler, ecc… Tra l’altro manca ancora un lungo, ma da qui a fine ottobre non c’è fretta.

La mia paura è che alle prime secche si andrà di ISO-Melo e di doppio play, nell’ordine. Sarebbe davvero un delitto considerando appunto le tante soluzioni tattiche a disposizione, e qui Woodson dovrà dimostrarsi non solo un eccellente player coach ma dare qualcosa di più dal punto di vista tattico, quel “di più” che nessuno – compreso il sottoscritto – gli riconosce possibile. Felici di essere eventualmente smentiti.

Ovviamente c’è l’incognita Stoudemire. Lo lascio fuori da ogni ragionamento perchè secondo me è un ex giocatore, rischiamo davvero di averlo per cinque partite per poi leggere “sore knee” e lo status successivo “out indefinitely”. No grazie. Se potrà dare qualcosa alla causa, meglio, altrimenti sarà il di nuovo un handicap da $20 milioni di dollari che fino all’estate del 2015 non ci potrà far cullare sogni di gloria.

Stanno intanto uscendo i vari power rankings. Ritengo la prossima Eastern Conference la più forte da metà anni ’90 ad oggi. Ci metto quinti ad Est, dietro ad Heat e Nets, ma nel calderone insieme a Pacers e Bulls. Probabile infatti che poche vittorie faranno la differenza tra terzo e quinto posto, e scollinare oltre quota 50W sarà un bel traguardo dal momento che dietro anche squadre con Cavs e Wizards potrebbero dire la loro rosicchiando parecchie vittorie a quelle davanti.

Lascia un commento

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Pagine

  • KNICKS ITALIA SU FACEBOOK

  • Seguimi su Twitter

  • Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: