Kurt Rambis nuovo assistente allenatore

Kurt-Rambis-Phil-Jackson

Era nell’aria già da giorni come scritto su @NYKnicksITA ma ora è ufficiale: Kurt Rambis è il nuovo assistente allenatore dei Knicks e sarà la figura più vicina a coach Derek Fisher nella sua nuova avventura da capo-allenatore. Anzi è qualcosa in più di un assistente: Rambis è il primo ‘Associated Head Coach’ della storia dei Knicks. Avrà anche lui un ruolo importante nelle varie decisioni.

Arrivano proprio dall’ex play di Lakers e Thunder ma soprattutto dallo Zen President Phil Jackson le prime parole su Rambis: “Insieme, Derek ed io, abbiamo iniziato ad assemblare lo staff che guiderà questa squadra sia dentro che fuori dal campo – ha dichiarato Phil, noi tre abbiamo una filosofia ed un approccio al gioco molto simile”. Fisher ha poi aggiunto: “Kurt è proprio il tipo di persona che vogliamo nell’organizzazione per aiutarci a sviluppare una cultura di successo. La sua vasta conoscenza del gioco e la sua esperienza da giocatore e coach sono dei punti che stiamo aggiungendo al profilo che vogliamo dare al nostro staff”.

Kurt Rambis ha già respirato, anche se per poco, l’aria dei New York Knicks. Infatti nel 1980 venne chiamato dalla franchigia della Grande Mela con la 58ma scelta, ma non scese mai in campo con la canotta bluarancio. Venne spedito ai Lakers con cui vinse 4 anelli (1982-1985-1987-1988). Girò l’NBA in varie squadre, Hornets, Suns e Kings, per poi ritirarsi con i Lakers nel 1995. Dà lì iniziò la sua carriera da assistente allenatore: lo fu dal 1994 al 1999, quando diventò il capo allenatore per 37 partite (record di 24-13). Ritornò a essere vice in due trance 2001-2004 e 2005-2009. A seguire una sfortunata avventura con i T’Wolves tra il 2009 e il 2011 dove finì, da head coach, con un record di 32-132. L’ultima stagione è stato vice di Mike D’Antoni ai Lakers.

E’ stato 7 volte assistente di Phil Jackson ed è quindi a conoscenza di come si insegna l’attacco triangolo e tutto ciò che ne viene dietro. Così come conosce lo Zen conosce ancor meglio Derek Fisher visto che ha assistito a tutta la sua carriera avendolo in roster nel 1996 nel suo anno da Rookie.

(a cura di Matteo Borghetti @HastatoMelo)

Articolo precedente
Lascia un commento

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Pagine

  • KNICKS ITALIA SU FACEBOOK

  • Seguimi su Twitter

  • Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: